FOREX PREVISIONS - Forex Sicuro

Vai ai contenuti

Menu principale:

FOREX PREVISIONS

4° settimana di giugno

25 - giugno: La settimana è iniziata con furore, noi ci eravamo già preparati con short su DAX dove siamo in vantaggio di oltre 27000 pip (calcolato con MT4) ed il CORN che ci ha regalato oltre 9500 pip; con solo l'utile fatto da questo trade potrei smettere per tutto l'anno, +22% in 3 giorni, rischiato 2,5%. Tutti gli altri mercati sono li che attendono cosa faranno le borse. Sono scaduti i contratti di giugno e tra breve quelli di luglio. Aspettatevi che alla scadenza di questi inizierà la mattanza!
Dovete capire questo: Il FOREX è un mercato molto difficile, è un po' come giocare a scacchi, dovete essere pronti a sacrificare tanti pedoni, ma il vostro obbiettivo è prendere il re; spesso ci vogliono 5 o 6 mesi ma poi se entrate nel vero trade allora non dovete avere paura di esporvi un poco di più, ma quando va nella vostra direzione vi ripaga di tutte le perdite e molto oltre....

EUR:
Persa la posizione in Long su EUR/USD

GBP:
Tagliato fuori in profitto, attendere per longare a breve.

AUD e NZD:
La caduta delle materie prima principali ci dicono che queste valute scenderanno ancora

USD/CAD:
Ha fatto un bel long, il CAD index segna forza ma anche lo USD, non ci muoviamo

JPY:
Movimento in contro tendenza confermato, sempre dentro e pronti a vendere ancora qualche cosa in più contro USD e contro CHF

CHF:
Sta esaurendo la sua forza, dovrebbe cominciare l'inversione di tendenza, speriamo tenga contro il JPY.

METALLI:
E' Capita che ci ha spazzato via come un uragano, fortunatamente la perdità è stata inferiore al 1%.

ALTRI MERCATI:
Sempre dentro in NIKKEI il suo pullback non ci sta spaventando; tutto dipende da lui per capire il destino dei nostri cross con JPY.  JPMorgan e Microsoft sono entrati con il nostro short, ci siamo protetti e loro sono risaliti tagliandoci fuori con un piccolo profitto. Adesso la nostra attenzione è tutta sul DAX.

3° settimana di giugno

17 - giugno: Il martedì è da anni il giorno migliore per analizzare il vero andamento del mercato comincia a vacillare. Infatti sempre di più stanno diventando solo due i veri giorni guida del mercato, il mercoledì ed il giovedì. Questo è sicuramente un tentativo a spingere i piccoli investitori verso l'intraday; ossia il massacro garantito. Noi stiamo attendendo il DAX al varco, poichè presto vi diranno che anche la forte Germania non riesce a salvarsi dalla crisi e quindi faranno crollare il DAX. Ovviamente tutto falso, la economia della germania è solida solo perchè è nata da 20 anni; infatti prima del '89 la germania era il fanalino di coda dell'Europa. Sappiate che i salari ed i costi della vita sono molto inferiori ai nostri, questo è il motivo della loro competitività. Ma sono ormai saturi anche loro, quindi entro 5 anni i prevedo il tracollo. Però entro due mesi aspettatevi che il DAX ad oggi ai massimi storici scenda clamorosamente. Noi abbiamo già iniziato a shortare.

EUR:
Smpre in pending Long EUR/USD

GBP:
GBP/USD siamo in S/P  in LONG e attendiamo il suo traguardo tra qualche mese

AUD e NZD:
Sempre incertezza, noi siamo per una idea di Long, ma solo in pending

USD/CAD:
Troppo ballerino per fare decisioni corette, è in Long sul Daily, in short sul weekly

JPY:
Abbiamo shortato anche questa settimana qualche mercato, soprattutto conto CHF, GBP ed EUR che sono in un punto molto alto. Questa settimana ci aspettiamo un movimento in contro tendenza, quindi restate lontani con i vostri S/L

CHF:
Sta esaurendo la sua forza

METALLI:
Semrpe in Long su SILVER che ci è contrario, per ora siamo messi bene, vediamo cosa capita

ALTRI MERCATI:
Microsoft è  entrato in short così anche NIKKEI nonostante il suo pullback,  JPMorgan ancora non è entrato. Siamo in pending short su CORN. Interessante valutare un imminente short su SOYBEANS




2° settimana di giugno


10 - giugno:

EUR:
EUR/USD buono il long della settimana scorsa per coloro che lo hanno preso, a mio avviso è ancora in long, ma non per molto.

GBP:
GBP/USD siamo in S/P ed attendiamo che salga bene

AUD e NZD:
Sempre incerto AUD/USD, potrebbe cominciare ad invertire ed andare LONG

USD/CAD:
Ok, è sceso, ancora non ci esponiamo, la sua tendenza dovrebbe dare un riforzo di CAD, ma attendiamo....

JPY:
Abbiamo aperto bene in short e protetto subito, la curva è risalita e ci ha tagliato fuori con tre piccoli profitti su tutti e tre i mercati, ora siamo in standby....

CHF:
Tutte le valute hanno perso rispetto a CHF, previsione corretta anche questa volta

METALLI:
Semrpe in Long su SILVER che ci è contrario, probabilmente perderemo questa battaglia.

ALTRI MERCATI:
Microsoft non è ancora entrato, così come JPMorgan, DAX, NIKKEI, vediamo se cancellare o tenerle aperte.



1° settimana di giugno


03 - Giugno: Tutte le borse sono in grande calo, non so dirvi se ciò che ho predetto che sarebbe avvenuto a fine luglio è già in atto, se restate stretti potete shortare, vedo meglio NIKKEI e DAX in short.


EUR:
EUR/USD la forza dell'EURO è in salita mentro l'indice USD è in discesa, sapete che io non amo questo cross ma se dovessi operare su esso Longherei, però occhio perchè ora è è vicino ad una resistenza in daily.


GBP:
GBP/USD pare pronto per il LONG, noi abbiamo comperato nuovamente.


AUD e NZD:
AUD/USD è interessante tenere d'occhio per un LONG, NZD per me incerto.....

USD/CAD:
Potrebbe scendere di brutto o continuare la salita, è in resitenza piena.

JPY:
Noi proviamo ad entrare short in pending su alcuni cross, contro CAD, EUR, USD vediamo cosa succede.

CHF:
Acquista timida forza, noi entriamo in pending short su EUR/CHF


METALLI:
Semrpe in Long su SILVER

ALTRI MERCATI:
Shortiamo anche JPMorgan e Microsoft, NIKKEI e DAX



5° settimana di Maggio


27 - Maggio: Detto, fatto, le borse sono crollate, ma non credeteci! E' molto più facile che risalgano a toccare i livelli precedente il crollo e poi davvero allora ci sarà da shortare. Poichè ricordatevi che sono solo le banche a guidare gli indici borsistici e non le società che le costituiscono.


EUR:
EUR/USD in laterale, piccolo short per la settimana


GBP:
GBP/USD bisogna ancora attendere prima di longare, corretto long su EUR/GBP ora è in un punto di bandiera al rialzo su monthly ma è in short su weekly. Ci sarebbe da shortare prima per poi longare per bene, ma solo sempre in pending ricordatevelo sempre.


AUD e NZD:
NZD/CAD è sceso, ora è previsto un rialzo cosi anche NZD/USD, ma è molto inclinato il trend primario quindi attenzione.... AUD/USD ha toccato un supporto forte possiamo posizionarci in pending Long e vedere cosa capita.

USD/CAD:
E' salito ma è difficile da prevedere, il suo Long sarebbe auspicabile, ma adesso è in un punto di resistenza.


JPY:
Tutte le giapponesi sono in stasi, io prevedo che salgano ancora un po', ma è il grande short che ci interessa.

CHF:
Sempre in laterale


METALLI:
Nei entriamo in Long su SILVER, stop loss vicino, se ci prende e sale un po' subito in S/P.

ALTRI MERCATI:


4° settimana di Maggio


20 - Maggio: Leggete attentamente ciò che ora vi dico: Certo non si può dire che le varie nazioni mondiali e soprattutto europee siano in una situazione felice, stiamo vivendo una crisi globale gravissima, molto peggio di quella del '29; poichè all'epoca si stava inventando di tutto, ora invece il monopolio del petrolio vieta l'espasione e l'invenzione di molte fonti di innovazione. E' curioso notare che nonostante tutti siano in grave crisi, quasi tutte le borse mondiali stanno guadagnando terreno in modo incredibile; solo che nessuno lo sa. Come è possibile? I listini dovrebbero essere la somma dell'andamento delle varie aziende che gli compongono. Visto che praticamente tutte sono in crisi come fanno le borse a toccare questi livelli in modo cosi rapido come negli ultimi tempi? La risposta è semplice, perchè le banche sono dietro a questi numeri, ed i listini sono tutti un bluff. Ora molti investitori inserirano i loro soldi nel mercato borsistico e tra un paio di mesi con una notizia falsa faranno molto probabilmente crollare tutti i listini a livelli di circa un anno fa, così da recupare anche quei pochi risparmi e livellare sempre la popolazione. Tanto le banche sanno che chi può rischiare di investire, può tranquillamente perdere i soldi investiti, quindi state molto attenti perchè ci sarà da fare un bello short quando i tempi saranno maturi, per ora noi che abbiamo comperato abbiamo tolto il take-profit perchè vogliamo essere tagliati fuori. Nello stesso tempo ora l'oro sta perdendo di valore perchè le banche vendono a coloro che pensano che sia un buon affare; quando esso scenderà di brutto tutti venderanno ed allora esso diventerà il bene rifugio e gli stessi che hanno perso ricompreranno per rifarsi; così le banche guadagnano du volte.

Vi posto le charts di vari mercati per capire: Dow Jones, FTSE 100, SP 500, DAX




EUR:
EUR/USD long previsto di piccola durata questa settimana.


GBP:
GBP/USD sempre in attesa che inverta per risalire, per ora lo seguiamo attendendo di longare, vedo un piccolo long su EUR/GBP.


AUD e NZD:
AUD e NZD  previsione difficile.....vedrei comunque un lung su NZD/CAD ed AUD/USD

USD/CAD:
sempre oscillante, si attende

JPY:
Di persè dovrebbe ancora salire, le nostre posizioni hanno tutte raggiunto il target, però non comperiamo questa settimana

CHF:
USD ed EUR gli do in long contro CHF

METALLI:
Persa la posizione in long sul SILVER, ho anticipato troppo, fortunatamente il guadagno su FTSE 100 sta ampiamente compensando. Siamo sempre dentro su COPPER, le altre ci hanno tagliato fuori in positivo.

ALTRI MERCATO:
La vedo pericolosa su JP Morgan e Goldman Sachs.


3° settimana di Maggio


13 - Maggio: Come detto la settimana scorsa abbiamo cavalcato l'onda long su FTSE-100 e NIKKEI, le altre non eravamo bene posizionati ma sarebbe valso la pena un po' su tutti i listini.

EUR:
EUR/USD esatta previsione della settimana scorsa, è sceso per poi ora fare una piccola inversione, per coloro a cui piace questo cross potrebbe essere un long carino da fare per qualche giorno. Nel tempo io prevedo ancora e sempre un Long.


GBP:
GBP/USD peccato ci ha tagliato fuori ritracciando, siamo sempre ottimisti su Long, bisogna però ora studiare nuovamente il livello di entrata, se sopra o sotto il livello fibonacci che ho impostato.


AUD e NZD:
AUD e NZD  infatti sono scesi di molto, però ora è il momento buono per pensare ad un long che dovrebbe trascinare almeno per una o due settimane anche i metalli. Dobbiamo solo aspettare che si fermi per bene la caduta.

USD/CAD:
sempre oscillante......

JPY:
Ottime le nostre posizioni long, contro USD, EUR e GBP

CHF:
In dubbio.....

METALLI:
Sempre dentro ed in negativo nell Long in SILVER, stiamo a vedere se devo dare qualcosa al mercato o se mi premia per la mia scelta.
Siamo sempre dentro in long ed al sicuro su su PLATINUM e COPPER, anche PLATINUM pare maturo da comprare ma bisogna vedere se rompe la resistenza contro la quale si trova.

ALTRI MERCATO:
Persa la posizione con Deutch-Bank, pace la settimana scorsa si è chiusa comunque in profitto per noi. In questa raccogliamo un po' i frutti spostando i nostri S/P, più che pensare a fare nuove operazioni, poi magari giovedì invece c'è da "surfare" alla grande. Stiamo a vedere...




2° settimana di Maggio


07 - Maggio: Tutte le borse stanno salendo alle stelle, penso che sia un buon momento per prendere gli ultimi colpi di coda prima di una possibile bello short. Da Domani cominciano ad uscire dei fondamentali interessanto sulla Cina, Inghilterra e Canada.

EUR:
EUR/USD è un po' in laterale, gli indicatori darebbero un Long, però quella barra della settimana scorsa mi fa strano, potrebbe scendere per pareggiare, nel tempo prevedo ancora un Long ma come sapete non trado quasi mai questo cross.


GBP:
GBP/USD confermo, sempre long, siamo sempre dentro.


AUD e NZD:
AUD e NZD  fanno le bizze, questo mette confusione anche con GOLD e SILVER, consiglio di astenersi.

USD/CAD:
Il cross è sceso, ma la forza del CAD pare iniziare, a fine settimana escono dei fondamentali, consiglio sempre Long ma solo in pending così da non rischiare.

JPY:
Piccoli posizioni aperte in Long su vari cross con lo YEN, abbiamo anche comperato su NIKKEI. Ci stiamo preparando per prendere qualche piccolo movimento finale; e speriamo sia un finale poichè non vedo l'ora di schortarlo, anche se è da febbraio che ci fa penare, quindi mi sa tanto che prima di qualche mese siamo fermi, tutto dipende da dove arriva il NIKKEI  mio avviso.

CHF:
Oscillazioni di forza, difficili questi cross, abbiamo chiuso oggi un piccolo Long CHF/JPY, ma nulla di chè.

METALLI:
Ho fatto un piccolo Long in solitario sul SILVER, in questo momento sono in negativo, speriamo di non perderlo, ma ricordate io espongo il conto sempre pochissimo, quindi una perdità mi è quasi sempre indifferente.
Siamo sempre dentro in long ed al sicuro su su PLATINUM e COPPER.

ALTRI MERCATO:
IL DAX non mi ha preso il pending short, meno male perchè così se sarà da shortare abbiamo più margine di sicurezza, in compenso abbiamo longato FTSE 100 e siamo già protetti, NIKKEI e Deutch-Bank.




5° settimana di Aprile - 1° settimana di Maggio


29 - Aprile: La settimana scorsa ci ha regalato qualche bella ma breve posizione su CHF/PLN ed EUR/USD in long, un bel CHF/JPY in short

EUR:
EUR/USD è salito ancora come previsto, io sono sempre ottimista per un suo Long.

EUR/GBP è sceso e mi ha permesso di chiudere la mia posizione con un piccolo profitto, mi astengo da questo cross in questo momento.

GBP:
GBP/USD sempre in Long, e siamo sempre dentro protetti, non apriamo per ora altre operazioni.


AUD e NZD:
NZD è salito come previsto, ma ancora mi astengo da questi cross.

USD/CAD:
Non chiara questa situazione, l'index CAD lo da in Long e USD index in short eppure questo cross pare voglia andare al ribasso, quindi mi astengo e stiamo a vedere, oppure vi consiglio un pending in Long.

JPY:
Il nikkei ha fatto un piccolo pullback ma ancora troppo poco, c'è da giocare sulle oscillazioni sempre pronti per i grandi short, la settimana scora abbiamo fatto una bella scorpacciata di pip su CHF/JPY in short.

CHF:
Sempre in debole forza Long.

METALLI:
GOLD e SILVER sono risaliti un po' la settimana scorsa come da previsione, io però non vedo chiaro quindi mi astengo. Siamo sempre dentro in long ed al sicuro su su PLATINUM e COPPER.

ALTRI MERCATO:
Il nostro short su JP-Morgan e Goldmann Sax è sempre li, un po' in negativo.  DOW e DAX non sono entrati e così abbiamo cancellato l'ordine, il NSDQ è entrato e siamo ancora dentro in Long. Sono entrato long su Apple, attendo di vedere fin dove arriva Microsoft ed intanto ho messo un pending su DAX e Hang-Seng in short.



4° settimana di Aprile


22 - Aprile: Lo Yen come previsto ha fatto qualche pullback ed ora è li che attende, a giocare a sfavore è l'indice nikkei che è lanciato verso l'alto ed ancora lontano da punti di resistenza, ricordiamoci che la borsa giapponese è una delle poche in ribasso da anni, vista la forza della moneta che sfaroisce gli investitori stranieri. Ora con la valuta debole gli investitori commerciano di più e questo dovrebbe far riapprezzare la moneta. Il governo giapponese sta spendendo tutto ciò che può per mantenere la moneta a questo nuovo livello. Quindi c'è molta indecisione, dobbiamo operar solo in pending o con piccoli stop/loss ad esposizioni sotto lo 0,30%.
E' un po' tutto in congestione, andrò sugli indici e sui bancari queste settimane


EUR:
EUR/USD è salito la settimana scorsa come predette, anche se mi aspettavo di più, ora gli indici di entrambe le valute sono mutati leggermente, sono sempre ottimista su questo long ma con riservo....

EUR/GBP confermo quanto detto la settimana scorsa (sicuramente risale ancora, ma io sono sempre short e non mi preoccupo poichè il mio S/L è sufficientemente ampio sopra una trend line già testata più volte).

GBP:
GBP/USD sempre in Long


AUD e NZD:
AUD scende come previsto, il NZD lo vedo in salita e questo crea un po' di confusione soprattutto con i grandi shorto di GOLD E SILVER. Io non operarei su di essi.


USD/CAD:
Il timido Long ci è stato, ma sempre troppa poca forza per me.

JPY:
Solo in pending, per operazioni sul lungo in short

CHF:
Il mercato si rafforza ma sempre lentamente, io ho shortato oggi CHF/JPY, stiamo a vedere

METALLI:
GOLD e SILVER sono fermi, la loro visione da una risalita, ma io penso che sul lungo vorranno comunque scendere ancora molto, quindi sta a voi. Vedo invece positiva una operazione in long su PLATINUM e COPPER.

ALTRI MERCATO:
E' entrato il nostro short su JP-Morgan e Goldmann Sax. Questa settimana penso che opererò in short sul DOW e DAX, e long su NSDQ.



3° settimana di Aprile


15 - Aprile: Lo Yen ha raggiunto la quota di 1.000 questo significa che potrebbe ora cominciare a crescere ma per un paio di settimane mi aspetto indecisione, non operate se non in pending ampio. SILVER e GOLD sono precipitati e penso che non arresteranno la loro discesa tanto facilmente.


EUR:
EUR/USD è il momento di comperare, per coloro che amano questo cross, lo USD index da un deprezzamente della valuta, mentre EUR index è in crescita. Il Trend su questo cross pare forte per il long.

EUR/GBP sicuramente risale ancora, ma io sono sempre short e non mi preoccupo poichè il mio S/L è sufficientemente ampio sopra una trend line già testata più volte.

GBP:
GBP/USD siamo sempre on Long e pensiamo di aprire ancora nella stessa direzione.


AUD e NZD:
Queste due valute sono in orizzontale, ma visto il deprezzamente di SILVER E GOLD potremmo aspettarci uno short


USD/CAD:
Dal mio punto di vista è in timido Long, ma io non opererei con un trend di poca forza.

JPY:
Solo in pending, per operazioni sul lungo.

CHF:
Questo mercato si sta rafforzando ma lentamente, bisogna verificare la settimana prossima.


ALTRI MERCATI:
Sempre in pending short su JP-Morgan e Goldmann Sax. Come predetto Silver e Gold sono scesi, non mi aspettavo questo crollo, ma meglio inquanto avevamo shortato, così il CORN è sempre in short ed ha fatto il suo pullbak, insomma senza aver operato la settimana scorsa, ho guadagnato bene dai miei pending della settimana scorsa.


2° settimana di Aprile


Questa settimana non sono in grado di darvi un report completo poichè sono lontano dal mio pc classico, posso però dirvi che lo Yen come previsto continua il suo deprezzamento, la ripresa della settimana scorsa era un piccolo ritracciamento. Mentre a livello internazionale è stata data la notizia che la ricadute del prezzo è a causa della miniaccia nord coreana. Io ho perso due posizioni aperte in passato contro lo Yen totale perdita 1,42%. Le altre in pending le abbiamo cancellate per attendere il da farsi. Nel frattempo il grano ci sta dando grandi soddisfazioni con più 5% di gain per ora.



1° settimana di Aprile


01 - Aprile: Oggi vi svelo come tutto il mercato sia pilotato, avete visto il CORN la settimana scorsa? E' salito ed abbiamo fatto un piccolo Long interessante, poi ci eravamo posizionati in short per questa settimana entrante. Cosa hanno fatto le banche? Hanno fatto crollare il prezzo del grano da giovedì, chiudendo le contrattazioni venerdì e riaprendo sempre in short con un gap enorme ieri. Insomma durante delle festività pressochè mondiali hanno impedito alla maggior parte degli investitori di trarre profitto e coloro che sprovvedutamente avevano posizioni long non protette hanno perso tutto.
Noi ancora una volta eravamo dalla parte giusta, e sono felice che molti dei follower paganti con conti piccoli hanno consolidato per ora quasi un 50% in due giorni. Questa settimana prevedo movimenti forti, state allerta!!!




EUR:
EUR/USD dop un bello short della settimana scorsa questa settimana potrebbe andare Long, poi come già detta la scorsa, io sono sempre per lo short.

EUR/GBP Non ha fatto pull-back, io sono in pending short, se supera il livello attuale scende bene, altrimenti risale un po', agite solo in pending.

GBP:
GBP/USD noi siamo Long, ed abbiamo messo un'altra posizione in pending sempre in Long


AUD e NZD:
NZD/CAD ha fatto un piccolo short come previsto, ma poi è risalito, ad oggi non sapre bene, chi volesso shortare solo in pending ed abbastanza sotto.
NZD/USD ha continuato a salire, AUD/USD è sceso e poi è risalito allo stesso livello, quindi chi ha aperto in long dovrebbe essere ora in leggero profitto. La loro tendenza dovrebbe essere long ma io mi asterrei perchè non ancora maturi per me.


USD/CAD:
Bel dilemma, da short contro USD ma in long rispetto al suo index, non mi pronuncio, attendiamo.


JPY:
Pare stia riacquistando forza, alcuni miei pending in short sono entrati, altre posizioni erano già dentro, sicuramente quando arriva a 1.1000 farà un pull back, poi staremo a vedere, io comunque sono ottimista su short.

CHF:
GBP/CHF è stata in congestione, ma sono sempre in long, AUD/CHF non ha ancora superato il livello quindi da mettere degli allarmi. NZD/CHF è ad un punto di massimo, potrebbe invertire a breve, anche se la sua forza in Long è molto, se volete shortare, solo in pending. Tutti gli altri cross sembrano dare CHF favorito.


ALTRI MERCATI:
Ho tolto i pending da GOLD E SILVER poichè sono in antitesi e quindi quando è così non è chiaro il difarsi. Diciamo che il GOLD generalmente guida il Silver e segue AUD e NZD, queste due stanno arrivando ad un massimo. Inoltre la tendenza su lungo dei due metalli è verso lo short. Io probabilmente attendo questo punto per decidere. Per il resto sono in pending short su JP-Morgan e Goldmann Sax. Il grano è sempre in short ma occhio ai pullback che può fare, chi è entrato con noi è al riparo, per gli altri dovete avere conti solidi.



4° settimana di Marzo


25 - Marzo: Questa settimana passata mi ha dato soddisfazione il CORN e qualche piccolo short su YEN, molti di noi sono o in pending in attesa che lo Yen scenda oppure hanno già aperto in short ed ora sono vicini a ritornare in positivo.


EUR:
EUR/USD io vedo sempre uno short sul medio-lungo, a chi piace può operare in tale direzione.

EUR/GBP pare abbia invertito, quindi mi sentirei di andare short, ma prevedo un pull-back questa settimana, per poi scendere deciso.

GBP:
GBP/USD Siamo sempre long ed in S/P quindi non sposterei nulla e resterei al minimo in S/P, sul monthly ha fatto un bel dodji, quindi restiamo long


AUD e NZD:
Il long su AUD/USD e NZD/USD era corretto, prevedo che salgano ancora questa settimana, soprattutto AUD. NZD/CAD anche come previsto è salito bene, ma ora a mio avviso è prondo a scendere, solo in pending questo!


USD/CAD:
Sempre in congestione, ma potrebbe partire long


JPY:
Come detto sopra, lo Yen sta dimostrando di voler scendere, questa settimana ritraccerà poi nelle prossime si vedrà se la moneta riacquisterà di valore oppure scenderà a 1.000

CHF:
GBP/CHF in long, secondo me potrebbe valer la pena di entrare, ma mettetevi al riparo sotto gli 1.39000, AUD/CHF se supera questo livello risale di molto, ed è in linea con le previsioni contro il dollaro. Gli altri cross continueranno nella loro direzione ma con pull-back questa settimana quindi guardiamo la prossima


ALTRI MERCATI:

Io sono in pending long su Gold e Silver, non mi espongo a comperare in immediato poichè sono in congestione. Ho chiuso due bei longo sul CORN ora sono in pending in SHORT.




3° settimana di Marzo


18 - Marzo: Confermo un'altra settimana di stasi, con Forza di USD, lateralità per lo YEN. Questa settimana prevedo di monitare solo le operazioni aperte


EUR:
EUR/USD come previsione la settimana scorsa era corretta, piccolo Long verso fine settimana per poi tornare Short, la sua direzione sul lungo è Short, soprattutto per la sua debolezza rispetto alla forza dello USD. Chi punta al lungo può shortare, io personalmente non amo questo cross e lo trado raramente.

EUR/GBP Non ha superato il livello ed ha ritracciato, questa settimana tornerà verso gli 0.87800, poi da li bisogna vedere se inverte sul lungo o continua fino a 0.90000

GBP:
GBP/USD Long entrato e siamo in S/P, Questa settimana potrebbe ritracciare completamente e tagliarci fuori, quindi consiglio a tutti lo S/P, se scende torna facilmente a 1.49200. Se continua ci riaggiorniamo la settimana prossima.


AUD e NZD:
Il long su AUD/USD  della settimana scorsa era corretto, non ha raggiunto il target 1.04000, io non opererei questa settimana su di esso. Vedo più positivo un long da mercoledì su NZD/USD, e probabilmente buono per la settimana un Long su NZD/CAD.


USD/CAD:
come previsto ha fatto uno short la settimana scorsa, ora è in congestione nuovmente, io non opereri.


CHF:
Possibile piccolo short su NZD/CHF, CHF/JPY in laterale, possible piccolo short su AUD/CHF per poi però tornare long dalla settimana prossima.


JPY:
Confermata lateralità come la settimana scorsa, eventuale forza in short sul lungo, piccole operazioni daily per chi vuole


ALTRI MERCATI:

Possibile Long sul medio periodo di Gold, Long per questa settimana su JPMorgan e Corn




2° settimana di Marzo


11 - Marzo: Niente di fatto, lo YEN sembra lanciato a livello 1.000, i mei mercati aperti in S/P si sono tutti chiusi, altri cross sono ora in negativo, con S/L abbastanza distanti, vediamo cosa capita nei vari cross. Questa setttimana è difficile da prevedere, probabilmente c'è da fare qualche piccola operazione daily e nulla più, io probabilmente non opererò. Soprattutto per il fatto che i venti di guerra in Corea possono incidere almeno sul breve nell'andamento di mercati.


EUR:
EUR/USD la settimana scorsa è salito un po' poi e tornato agli stessi livelli, difficile dire la direzione, i canali danno un long ma la forza delle relative monete darebbe uno short, io consiglierei di astenersi.

EUR/GBP sempre in long con S/P dovrebbe arrivare almeno a 0.88160, se poi supera quel livello il mio nuovo target è 0.90000


GBP:
GBP/USD sono sempre dentro in Long ma il mercato è scese ancora, ora sta rallentando ad oggi consiglio Long solo in pending sopra i 1.49800


AUD e NZD:
Il long su AUD/USD della settimana scorsa sta andando bene, chi è dentro consiglio di restare con target 1.04000, chi volesse entrare adesso invece dovete stare comunque attenti. pe quanto riguarda NZD/USD io non opererei, considerate che domani escono dei fondamentali sia us NZD che AUD quindi questo è il motivo del perchè chi non è dentro attenderei.


USD/CAD:
Il piccolo short della settimana scorsa è stato corretto, ma ora è in congestione nuovamente, io non opererò la su forza è comunque verso lo short.


CHF:
USD/CHF ha preso direzione opposta, sono ancora dentro pronto a prendermi uno 0,27% di perdita, ricordatevi che le perdite sono da considerare ma la vostra esposizione deve esserle il più possibile contenuta sotto lo 0,50%, raramente sopra il 3% per trade.
Il CHF sta perdendo forza, anche quà la situzione non è chiara, l'unica cosa che potre vedere è EUR/CHF e NZD/CHF in short (attenzione però che quest'ultimo abbiamo una forza relativa dello NZD rispetto ad una debolezza relativa di CHF, quindi in antitesi, quindi se volete operare in short, solo in pending), possibile piccolo Long su AUD/CHF

JPY:
Tanta indecisione su tutti i mercati come dicevo all'inizio, potete fare qualche piccolo profitto nelle varie barre daily in attesa di un grosso movimento che si spera sia in short.


ALTRI MERCATI:

Ho fatto qualche piccola operazione in Long su GOLD E SILVER, ora sono sempre in Long è consiglio questa direzione ma come sempre o attendente che parta il trend o mettetevi in pending, soprattutto per SILVER, il caffè io sono sempre long così come in Micorsoft. Potrebbe valer la pena comperare COPPER.



1° settimana di Marzo


04 - Marzo: Come segnalato la settimana scorsa, lo YEN si è proprio comportato in quel modo, risalendo un po' per poi ritracciare, ci troviamo in un momento comunque non chiaro, il valore raggiunto dall YEN 1.0500 non è un supporto solidissimo, il nikkei ancora in rialzo fuori da possibili resistenze spiazza un po' la valutazione. Io ho cominciato a shortarlo già la settimana scorsa su alcuni cross, che mi hanno dato ragione. Sarei per iniziare anche su altri cross senza caricare eccessivamente, anche perchè il target previsto se parte il mercato è tra 6 - 8 mesi.


EUR:
EUR/USD perfetta la settimana scorsa! Ora io prevedo di andare Long, poichè lo USD index e debole e EUR index è forte, le notizie fondamentali di mercoledì e giovedì non dovrebbero inficare molto.

EUR/GBP la mia posizione è entrata in Long ed attendo, sono fiduciosi verso fine settimana dovrebbe partire, stiamo a vedere.


GBP:
GBP/USD ho longato questo cross, poichè ha dato segni di congestione ed un timido segnale long, ho deciso di provare ad anticipare il mercato, se arriva a target tra un paio di mesi mi da un vantaggio di 5 a 1.


AUD e NZD:
AUD sembra voler andar al rialzo, il NZD non è chiaro, io probabilmente mi asterro da questi mercati ma chi volesse potrebbe provare un LONG almeno su AUD/USD, se proprio vuole anche NZD/USD.


USD/CAD:
Mi ha tagliato fuori con un piccolo profitto e non ho ri operato, ed anche questa settimana probabilmente mi asterrò perchè non mi è chiaro, chi volesse provare forse lo short è più probabile.


CHF:
Sempre in S/P su CHF/JPY ed ho shortato anche un'altra piccola posizione sempre su di esso, anche se questa settimana prevedo un ritacciamento, ma sono comunque tranquillo poichè la 2° posizione è piccolina e sono fiducioso sullo short a lungo termine. NZD/CHF potrebbe essere interessante da shortare, io mi astengo comunque da esso, ma prevedo una congestione a triangolo in una o due settimane. Ho shortato USD/CHF da chiudere per fine settimana.

JPY:
Io ho cominciato lo short su base weekly, e sono propenso per i seguenti mercati: USD/JPY, NZD/JPY, CAD/JPY, EUR/JPY. Ma ricordate che il livello dello YEN non è un supporto troppo solido, quindi esponetevi poco e sopra le ultime candele e puntate a guadagni nei mesi.


ALTRI MERCATI:

Chi è andato Long nel Gold come suggerito la settiman scorsa ha guadagnato, poi esso e nuovamente sceso, sarei propenso a riandare long su di esso, il silver anche ma con più attenzione, COFFEE secondo me è pronto per essere longato con S/L sotto la candela più bassa di novembre. MICROSOFT da longare, Goldman Sachs da longare.




4° settimana di Febbraio


25 - febbraio: Settimana passata è stata interessante e prolifera con molti buoni trade e qualche piccolo loss. Lo Yen è arrivato vicino a 1.0500 per poi dare segni di ripresa, ma prevedo che è solo un segno fitizio per scendere ancora un po' e poi finalmente cambiare rotta.


EUR:
EUR/USD La previsione in short della settimana scorsa era corretta ed ha fatto guadagnare molti di voi che mi avete seguito, prevedo una continuità in short, dovremmo essere già tutti in S/P quindi non proccupiamoci e lasciamola correre.

EUR/GBP ci ha fatto guadagnare in Long e Short questa passata settimana, ora sono nuovamente in pending Long a 0.86450.

GBP:
GBP/USD target in short a 1.53150 preso e superato di molto, potrebbe ancora scendere ma è in un punto di canale da me tracciato, quindi dificilmente opererò su questo cross in questa settimana.


AUD e NZD:
Confermo sempre le indecisioni della settimana scorsa su queste valute che si riflettono come instabilità su GOLD e SILVER, anche questa settimana probabilmente mi asterrò da questi mercati. Chi proprio volesse, forse potrebbe rischiare un long sul GOLD.


USD/CAD:
Previsione perfetta la settimana scorsa, ora il USD è debole ma in rialzo, il CAD in ribasso, quindi la situazione è difficile ma sono ancora ottimista sul Long, io sono in long ora ma in S/P se mi taglia fuori non aprirò un'altro LONG però.


CHF:
Persa la posizione GBP/CHF, la debolezza del GBP è stata determinante, ecco perchè avevo messo uno S/L così vicino, prevedo un continuo short ma mi astengo da questo cross.

NZD/CHF abbiamo preso un bello short, ci ha tagliato fuori in profitto ritracciando, l'ho rishortato ed ora siamo nuovamente in profitto.
CHF/JPY: perfetto.... Null'altro da aggiungere, ho chiuso un posizione grande ed ora sono nuovamente in profitto in short con una piccola posizione, prevedo lieve ritracciamento e dalla settimana prossima forse c'è da shortare pesante, visto anche la conferma del Nikkei. Sicuramente lo Yen è da controllare attentamente perchè c'è la possibilità a breve di fare la differenza sui nostri conti.


ALTRI MERCATI:

Morgan Stanley, Goldman Sachs, tutti hanno ritracciato, peccato abbiamo guadagnato solo il piccolo S/P, ora stiamo a vedere se è solo un finto pullback oppure cambia proprio tendenza. Ho ricomperato palladio.



3° settimana di Febbraio

19 - febbraio: Dopo una ottima settimana passata con oltre 2% in piattaforma, soprattutto grazie a EUR/GBP e SILVER, e CHF, reputo questa settimana un po' stanca almeno all'inzio, siamo in un'inizio di congestione di alcuni mercati, molto fa lo JPY ancora non ha superato il target ma pare voler continaure a scendere speriamo solo fino a 1.0500, ma il più grande supporto è a 1.000. Visto che le banche amano i numeri tondi e con uno short così importante, c'è da aspettarci questo livello magari entro 2 o 3 settimane.


EUR:
Come ho previsto nella settimana scorsa, EUR/USD era da shortare sul breve, siamo sempre in quell punto particolare raggiunto diversi anni fa, la tendenza dell'EUR è in debole aumento ma molto lanciato è ancora lo USD. Quindi il tutto ci darebbe uno short importante ma vi è un target importante a 1.3980 che pare voglia raggiungere. Io per analisi tecnica pura entrerei short con piccola posizione, tanto se parte va giù lunghissimo.

EUR/GBP belle operazioni la settimana passata su questa barra in short e poi long; io sto per rientare Long, sempre per il target di 0.90000, vediamo se il mio ordine viene preso


GBP:
Perfetta previsione della settimana passata, io resto sempre dell'idea di shortare il GBP/USD con nuovo target a 1.53150


AUD e NZD:
Le indecisioni sono corrette, AUD è salito la settimana scorsa, così come il NZD, vi avevo detto prudenza e se volevate anticipare il mercato di shortarlo, sono ancora di questa idea sul lungo ma se non siete entrati forse meglio fare piccoli trade long, questa condizione particolare ci mette anche in situazioni difficili con GOLD e SILVER che sono in forte trade SHORT, ma entrambi soprattutto il GOLD è in un punto di rialzo, quindi qui bisogna stare attenti, se mai piccoli long. Io personalmente non penso traderò questi mercati neanche questa settimana.


USD/CAD:
Confermato la settimana scorsa il LONG su questo mercato prevedo un suo arrivo a 1.02930, soprattutto confermato da una debola perdita di forza nel CAD index ed una forza importante nello USD.

NZD/CAD la settimana scorsa ha fatto il contrario ed è andato long, vediamo cosa capita, tra un po' dovrebbe esaurire il suo trend, occhio quindi a GOLD e SILVER in possibile Long sul breve.

CHF:
Perfetta anche questa seconda settimana passata su GBP/CHF, io torno Long, con una S/L appena sotto la barra weekly, se va come penso anche per la 3° settimana di fila dovremmo arrivare a 1.44500. Perchè lo S/L vicino così, perchè il CHF index è in rialzo ma senza forza ed il GBP è in ribasso ma in rallentamento.

NZD/CHF io sono pronto a shortarlo ora, sono sempre dentro.
CHF/JPY, lievemente in negativo, ma lo spike su monthly mi fa ben sperare, vediamo in settimana prossima, se arrivo in positivo forse chiudo per rimettermi in posizione più favorevole e con meno rischi.
tutte perfette le previsioni della settimana scorsa su USD/CHF, CAD/CHF ed AUD/CHF.
Questa settimana io andrei Long su AUD/CHF e basta, il CAD/CHF pare voglia scendere un po', ma non sono interessato a pochi pip, così come pare sia ancora in LONG lo USD/CHF, ma anche su esso se non vedo qualcosa che mi interessa sto fermo. Ma chi volesse operare tenga in cosiderazione la mia previsione.

ALTRI MERCATI:
Sempre dentro in S/P su Morgan Stanley, Goldman Sachs, lo SP 500 mi ha tagliato fuori in profitto, potrebbe essere da longare ancora un po', ma attendo il suo short. Il Palladio invece ha ritracciato e mi ha tagliato fuori, anche se io vedo ancora un Long in esso, oggi o domani deciderò il dafarsi e se entro lo posterò come Feed


2° settimana di Febbraio


11 - febbraio: Mercato incerto questo inizio di settimana, ma JPY ancora non è arrivato a target.

* oggi 13 febbario ore 15.20 - Interessante short sul Corn, livello di target previsto: 680.00


EUR:
Dopo al bella previsione della settimana scorsa su EUR/USD, per questa la previsione è incerta, in quanto siamo in un punto particolare come dicevo la settimana passata, potremmo pensare ad un Long visto la forza realtiva dell'EUR index, ma il USD index è ancora più forte e la candela mensile ci da un Short, io opererei con piccoli size e S/L vicini alle candele daily.

EUR/GBP come previsto ha ritracciato, ma ora a mio avviso è pronto a tornare Long, così dopo averlo shortato ora sono rientrato Long per un target a 0,90000.


GBP:
Per il GBP/USD rimango fermo sulle mie previsioni della settimana scorsa, esso è ancora indeciso, probabilmente la scelta più saggia sarebbe un Short, ma rischiamo che proprio a questo livello torni Long. Quindi chi lo voule trader, lo deve fare solo in pending a partire da 1.56035


AUD e NZD:
Le previsioin della settiman scorsa seono le stesse e le lascio uguali, esse sono in un punto di resistenza con volatilità bassa, tale indecisione è confermata anche su GOLD e SILVER, io sarei in attesa di un forte movimento short forse dalla settimana prossima. In questa se proprio volete potreste comunque già andare short.


USD/CAD:
Dopo il mio consiglio chi è andato Long la settimana scorsa si trova in S/P positivo, quindi io lascerai tutto così, poichè sono fiducioso, anche se questo è un punto di ritracciamento, esso è comunque ancora indeciso visto che il CAD index è in laterale.
NZD/CAD lo vedrei in short che mi conferma la relativa superiore forza del CAD.

CHF:
Coloro che hanno seguito il mio consiglio la settimana scorsa di andare Long GBP/CHF sopra 1.44 hanno realizzato un intero daily di guadagno. Ora io andrei short
Come previsto NZD/CHF ha shortato e poi si è portato in laterale, probabile continauzione LONG
CHF/JPY è sceso e poi è risalito, la mia posizione è stata presa ed ora è in negativo, essa risalirà fino a che JPY non raggiunge il suo target, il mio S/L è abbastanza sopra lo spike del long a 104.356 quindi penso di stare traquillo.
USD/CHF chi ha seguito il mio consiglio, la posizione è appena partita per il Long, io resterei dentro, così come confermo per CAD/CHF ed AUD/CHF.

ALTRI MERCATI:
Io contiuno il mi long su: Morgan Stanley, Goldman Sachs, SP 500, così come credo ancora nel Long del palladio.


1° settimana di Febbraio

06 - febbraio: imminente Long su USD/CHF e CAD/CHF possibile piccolo short su EUR/GBP e USD/JPY.
Questo servizio si protrarrà fino a fine giugno 2013


EUR:
Questa settimana prevedo uno short o ritracciamento su EUR/USD per poi continuare la sua corsa Long, il livello 1,35 è stato fonte di importante ritracciamento nel 2005. Inoltre EUR index è ad un punto di resitenza su di una trend line discesista dal 2008. Il mio consiglio e di shortare per qualche giorno ed aprire Long solo in pending sopra il livello 1,3700. Il dollaro si sta rinforzando nel breve.

EUR/GBP ritraccia, ma dovrebbe essere una pausa prima di continuare long, attenderei qualche giorno e metterei un pending in Long, non mi fiderei di shortarlo.


GBP:
GBP/USD è molto indeciso, ci darebbe uno short sul lungo, ma io considereri di andare Long quest settimana con esposizioni minime.
Il GBP index lo da al ribasso con congestione attuale, occhio......


AUD e NZD:
Sono in un punto di resistenza con volatilità bassa, tale indecisione è confermata anche su GOLD e SILVER, io sarei in attesa di un forte movimento short forse dalla settimana prossima. In questa se proprio volete si potrebbe andare Long con piccole esposizioni.


USD/CAD:
E' anch'esso in laterale da un po' di tempo e prevedo presto un forte long, già in qeusta settimana io longherei sopra i 0,99970.
Ciò è oltremodo confermato da NZD/CAD su punto di resistenza.

CHF:
GBP/CHF questa settimana si potrebbe andare Long sopra 1.44. NZD/CHF potrebbe essere interessante shortarlo per qualche giorno e poi prevedere una congestione. CHF/JPY è quasi pronto per essere shortato, chi vuole rischiare può anticipare, oppure fare come me ed attendere ancora qualche giorno. CHF/USD da longare solo in pending sopra 0,91250, anche CAD/CHF ed AUD/CHF ulterioremente confermata dalla debolezza dell'AUD, mi raccomando solo in pending, non anticipate nulla.

ALTRI MERCATI:
Questa settimana mi concentrerei primariamente sulle currency, gli altri mercati non sono ancora così maturi. Se proprio, volete il Rough Rice ha raggiunto un punto di resitenza, stiamo a vedere se ci da segni di inversione.
Potrebbe essere interessante Longare i seguenti mercati come ho fatto io: Morgan Stanley, Goldman Sachs, SP 500

 
Torna ai contenuti | Torna al menu